PARTNER

Patrocinio Regione del Veneto

Patrocinio Regione del Veneto
Regione a statuto ordinario di 4 908 472 abitanti, capitale storica e capoluogo amministrativo è la città di Venezia.
Insieme al Trentino-Alto Adige e al Friuli Venezia Giulia il Veneto costituisce la macroarea del Triveneto o delle Tre Venezie. Con 579 comuni sul suo territorio, il Veneto è la terza regione d'Italia per suddivisione comunale.Il Veneto è Regione autonoma, in armonia con la Costituzione della Repubblica e con i principi dell’ordinamento dell’Unione europea, è costituita dal popolo veneto e dai territori delle province di Belluno, Padova, Rovigo, Treviso, Venezia, Verona e Vicenza.
Venezia, città metropolitana, è il capoluogo del Veneto.
La Regione è rappresentata dalla bandiera, dal gonfalone e dallo stemma stabiliti con legge regionale.
Il Presidente della Regione ha la funzione di rappresentare sia giuridicamente che politicamente l'Ente nel suo complesso.

ESU di Verona

ESU di Verona
ESU di Verona è l’Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario: garantisce il diritto allo studio agli iscritti all’Università di Verona, all’Accademia di Belle Arti e al Conservatorio di Musica attraverso servizi abitativi e ristorativi e benefici assegnati per concorso sulla base di requisiti di reddito e merito. Per diritto allo studio si intende il complesso di norme che regolano gli interventi volti ad assicurare agli studenti universitari la possibilità di accedere ai servizi che costituiscono un concreto sostegno al percorso di formazione universitaria.

L’ESU di Verona eroga i propri servizi mettendo al centro la qualità della vita dello studente, nella convinzione che il contesto positivo ed efficiente ne possa agevolare gli studi. ESU collabora inoltre con l'Università di Verona nella realizzazione di interventi di mobilità internazionale, corsi di lingua e orientamento al lavoro. Tra le iniziative promosse anche eventi sportivi e musicali indirizzati alla comunità universitaria veronese.
Gli interventi, erogati anche in collaborazione con l’Università degli Studi di Verona, coprono efficacemente tutte le aree di interesse per lo studente.

Fondazione Emblema

Fondazione Emblema
Emblema è una impresa educativa costituita per favorire lo sviluppo e valorizzazione del capitale umano, in particolare attraverso iniziative di raccordo tra la formazione , la ricerca ed il mondo del lavoro, nonché lo sviluppo di percorsi di autoimprenditoria .

Emblema promuove attività in grado di migliorare il rapporto tra enti di formazione ed imprese, con particolare attenzione a ciò che riguarda l’orientamento al lavoro ed il trasferimento tecnologico.
Si propone, inoltre, di creare un raccordo diretto tra i diversi target, superando ogni qualsivoglia logica di intermediazione.
Con le sue attività, la Fondazione vuole aumentare nei giovani la capacità di definire il proprio obiettivo professionale e di perseguirlo attraverso gli studi, la ricerca attiva del lavoro ,o la creazione di start up.
L’attività istituzionale della Fondazione è legata alla Borsa del Placement e alla Borsa della Ricerca, due iniziative parallele e complementari che rappresentano un punto di riferimento per quanti, negli atenei, nelle aziende e nelle istituzioni sono impegnati nelle dinamiche della transizione studio-lavoro e del trasferimento tecnologico.

Fondazione Studi Universitari di Vicenza

Fondazione Studi Universitari di Vicenza
La Fondazione Studi Universitari di Vicenza è l’espressione della volontà di istituire a Vicenza dei percorsi formativi di livello universitario direttamente collegati e rapportati con il territorio. I Soci Fondatori della Fondazione sono la Provincia di Vicenza, il Comune di Vicenza e la Camera di Commercio di Vicenza ed i Soci Sostenitori sono Regione del Veneto e Confindustria Vicenza. Gli indirizzi e le decisioni di oltre 20 anni di attività sono sovrintesi da un ben determinato “modus operandi”. Innanzitutto l’accordo e l’intesa con le rappresentanze sociali ed economiche con un continuo raffronto/confronto con gli stakeholder istituzionali (enti, categorie, ordini) e privati (imprese e realtà economico produttive di rilievo).Una funzione dunque di collegamento costante con il territorio allargato di riferimento, inter ed extra provinciale. L’impegno per lo sviluppo universitario indirizzato verso l’eccellenza delle iniziative - eccellenza che alla propria base ha la garanzia di due prestigiosi Atenei quali quello di Padova e quello di Verona - e la scelta dei corsi attivati in Vicenza, che assicurano un inserimento dei laureati in breve tempo dal conseguimento del titolo, ha fatto sì che la risposta universitaria data al territorio vicentino sia  risultata essere valida anche per tutte le province limitrofe.

Fin dall’inizio l’impegno è stato quello di voler creare un ambiente universitario completo dove all’attività primaria di didattica si aggiungessero quelle di ricerca e di organizzazione e gestione dei servizi per gli studenti. Per Vicenza si può parlare pertanto di vera e propria sede universitaria i cui spazi e le cui attività (di didattica, di ricerca, congressuali, para universitarie) sono cresciuti in modo esponenziale negli anni. L’istituzione e la vitalità in Vicenza del Dipartimento di Tecnica e Gestione di sistemi industriali dell’Università di Padova e del Polo Scientifico Didattico “Studi sull’Impresa” dell’Università di Verona  ne sono la concreta riprova. Importante e fondamentale è dunque il ruolo di supporto all’Università svolto dalla Fondazione Studi Universitari. A tale ruolo vanno ad aggiungersi più marcate le funzioni di monitoraggio, di collegamento con l’economia locale, con il mondo della cultura e con ogni iniziativa pubblica o privata nella quale l’Università stessa possa portare il proprio contributo.

E’, infatti, la Fondazione Studi Universitari, come da proprio Statuto, il promotore e il sostenitore dell’istruzione universitaria a Vicenza. Essa è chiamata a fungere così da coordinatore e collettore delle esigenze, delle domande, degli obiettivi, delle risorse e delle programmazioni